6 trucchi per allenare la concentrazione dei tuoi atleti

Orangogo Orangogo Utenti

La concentrazione è una capacità molto utile sia nella vita di tutti i giorni sia nello sport. Quando siamo concentrati riusciamo a raggiungere i nostri obiettivi più velocemente e con maggiore precisione ed efficacia.

Per un allenatore, sapere come allenare la concentrazione dei tuoi atleti è fondamentale per far sì che esprimano tutto il loro potenziale. 


Qualsiasi sport pratichino i tuoi atleti, è costellato di stimoli che vengono dal campo, dagli avversari, dai compagni, da loro stessi ecc.; questi stimoli non possono essere elaborati contemporaneamente (Sferragatta, 2013). Infatti la nostra mente, per sua natura, opera una “selezione naturale” delle informazioni che le arrivano: prende in considerazione alcuni stimoli piuttosto che altri. Imparare ad essere concentrati in modo efficace non significa focalizzare l’attenzione su tutto, ma decidere volontariamente su quale stimolo porre la nostra attenzione in un dato momento. Facciamo un esempio: il velocista ai blocchi di partenza dirigerà la sua attenzione sullo sparo (stimolo uditivo) che, una volta emesso, non riserverà più alcun interesse; infatti, l’atleta sposterà la sua attenzione sulla spinta dei piedi o sul respiro o sulle sensazioni corporee (a seconda di cosa gli serve) e infine sul traguardo.

Se sei un allenatore o un istruttore di qualsiasi disciplina sportiva e vuoi permettere ai tuoi atleti di dare sempre il meglio, è fondamentale per te conoscere tutti i trucchi per aumentare la concentrazione, facili da provare durante gli allenamenti.

Per leggerlo quando vuoi >>Ricevi l'articolo via mail!

6 trucchi per allenare la concentrazione: 

  1. Fai domande: Una volta descritto l’esercizio, formula delle domande ai tuoi atleti per vedere se hanno capito! (es. “una volta passato il conetto, cosa si fa?”). In questo modo si ripassa e, chi si è distratto, riesce a recuperare l’informazione;
  2. Proponi esercizi di coordinazione: servono a stimolare gli atleti a fare attenzione a tutte le loro parti del corpo, questo porterà in futuro a un miglior controllo del gesto tecnico;
  3. Crea dei mantra (dove possibile!): si può aiutare l’atleta a eseguire il gesto tecnico attraverso delle “cantilene” che accompagnano il movimento (es. terzo tempo a dx nel basket: “destra, sinistra, su”. La frase corrisponde ai passi che deve fare il giocatore per arrivare a canestro);
  4. Condividi gli obiettivi: per facilitare la concentrazione è importante comunicare all'inizio dell’allenamento l’obiettivo di lavoro (es. “oggi lavoriamo sulla difesa”). Anche durante la lezione bisogna dare indicazioni chiare su quali siano gli elementi importanti, restringendo così gli aspetti su cui concentrarsi:
  5. Elimina i possibili elementi di distrazione: primo fra tutti in allenamento, la presenza dei genitori. Gli atleti (soprattutto i più piccoli) potrebbero iniziare a cercare il papà o la mamma. Inoltre i genitori parlano fra loro e possono fare confusione o rumore;
  6. Organizza allenamenti con distrazioni: allena i tuoi atleti a mantenere la concentrazione dove serve nonostante gli stimoli esterni (Es. simulare una partita importante e utilizzare elementi sonori fastidiosi come registrazioni di cori da stadio, trombette, tifoseria);


Inserisci la tua mail e riceverai l'articolo!


Quando è possibile (se hai un numero più ristretto di allievi), stimolare il ragionamento è un trucco in più per migliorare la concentrazione. Una volta che l’atleta ha concluso l’esercizio, fagli delle domande per capire in cosa pensa di aver fatto bene e in cosa invece potrebbe migliorare. Questo gli permetterà di ragionare sulle sue azioni e di aumentare la sua precisione la volta successiva!

Infine, richiedere l’intervento di uno psicologo dello sport, potrebbe essere utile poichè ogni ragazzo è fatto a modo suo e può essere distratto da pensieri intrusivi e fastidiosi (es. paura di non essere abbastanza bravo, previsioni di fallimento). Questo ovviamente può inficiare l’allenamento e la gara. Confrontarsi con un esperto, gli permetterà di trovare strategie adeguate per gestire al meglio il suo vissuto sportivo. 


Potrebbero interessarti anche:

5 idee per far conoscere la tua ASD online

Guida alla fatturazione elettronica per ASD e SSD

Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti

Federcanoa e Orangogo: una partnership per promuovere lo sport

Aumenta la concentrazione dei tuoi atleti, insegnali come concentrarsi al meglio nello ...

Francesco Esposito Francesco Esposito

Centri Estivi 2022: Bimbi in Movimento, a Firenze, si fa in 5!

Aumenta la concentrazione dei tuoi atleti, insegnali come concentrarsi al meglio nello ...

Francesco Esposito Francesco Esposito

LI Services: Sport, Viaggi e Camp Estivi imparando l'inglese

Aumenta la concentrazione dei tuoi atleti, insegnali come concentrarsi al meglio nello ...

Francesco Esposito Francesco Esposito