Come diventare Istruttori di Nuoto: Orangogo ti aiuta a scoprirlo

Francesco Esposito Francesco Esposito Utenti

Se l'acqua è il tuo habitat naturale, se La Sirenetta e' il tuo classico Disney preferito, se saresti partito Alla Ricerca di Nemo senza battere ciglio o se, semplicemente, desideri sapere come diventare istruttore di nuoto, Orangogo è qui per aiutarti a scoprire come trasformare la tua passione, nel tuo lavoro.

Per diventare istruttore di nuoto dovrai seguire la formazione stabilita dalla Federazione Italiana Nuoto, recarti nella sede FIN più vicina a te e informarti sulle date di inizio dei corsi. Una volta ottenuto il brevetto, potrai specializzarti, grazie ai vari corsi di aggiornamento. 

Vediamo ora quali sono gli step da superare!

1: Conseguire la qualifica di Allievo Istruttore, frequentando il relativo corso. 

I requisiti di partecipazione sono:

  • aver compiuto 18 anni alla data di svolgimento della sessione degli esami;
  • avere il titolo di licenza di scuola media inferiore;
  • assenza di condanne penali;
  • certificato medico di buona salute.


2: dovrai dimostrare di saper svolgere correttamente i 4 stili (farfalla, dorso,rana,crawl) ed avere tutte le abilità acquatiche necessarie nell'esecuzione di tuffo, prova d’immersione, nella dimostrazione di nuotata subacquea e nella prova di galleggiamento a bicicletta. 

Bisogna ottenere il punteggio minimo per tutte le prove di almeno 8 punti in totale.

Il costo per la partecipazione alla prova pratica di ammissione è di € 50,00 (non rimborsabili in caso di mancato superamento della prova stessa).

Il prezzo del corso è di € 510,00, della durata di circa tre mesi, durante i quali verranno insegnati elementi di psicopedagogia, motricità e didattica, esperienze di tirocinio in vasca, insegnamento delle nuotate elementari e del salvamento. 

Prevede dunque :

• 48 ore di lezioni teoriche e 8 ore di lezioni pratiche;

• 50 ore di tirocinio pratico presso una Scuola Nuoto Federale, da completare entro la data dell’esame.


3: Superare l'esame finale.

L’esame consiste in un test scritto (50 domande a risposta multipla da completare in 40 minuti) e in un colloquio orale con una commissione. 

Per sostenerlo è necessario aver frequentato assiduamente le lezioni (almeno il 75% del monte ore totale).

In caso di mancata idoneità, è possibile ripetere l’esame entro un anno. In caso di ulteriore mancata idoneità sarà necessario ripetere il corso.

Trova il Corso di Istruttore di Nuoto più Vicino a Te

Trova con Orangogo


4: Inquadramento nei ranghi federali.

Per esercitare l’attività di istruttore, una volta superato l'esame, è necessario provvedere all’inquadramento nei ranghi federali, che prevede un versamento di €70,00, successivamente al quale, viene rilasciato il brevetto di Allievo Istruttore che consente di esercitare l’insegnamento del nuoto in una Scuola Nuoto Federale sotto la supervisione di un Coordinatore .

Per diventare istruttore di nuoto senza limitazioni e per accedere ai corsi di formazione superiore è necessario il brevetto di Istruttore Base.

Una volta ottenuto il brevetto di Istruttore Base, potrai conseguire le seguenti qualifiche:

Allenatore di Nuoto di Primo Livello: garantisce una formazione scientifica e tecnica generale, nozioni sulle basi dell’allenamento sportivo e un indirizzo specifico sulla preparazione di programmi formativi e sull’allenamento di squadre giovanili. Abilita a seguire ufficialmente sul campo gara l’attività agonistica giovanile.

Allenatore di Nuoto di Secondo Livello: il corso garantisce una formazione scientifica generale, nozioni specifiche sull’allenamento sportivo e un indirizzo sulla preparazione e sull’allenamento di squadre assolute. Abilita a seguire ufficialmente tutte le attività agonistiche. 


Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti