Come diventare istruttore di equitazione: Orangogo ti aiuta a scoprirlo

Orangogo Orangogo Utenti

L’equitazione è uno sport che ha affascinato tutti, da sempre, almeno una volta nella vita.

Il fascino dei principi azzurri, delle Amazzoni e persino degli unicorni, ci ha fato sognare di andare a cavallo o, addirittura di addestrarne uno e diventare istruttore di equitazione.

I cavalli sono creature affascinanti, intelligenti e, dall’alba dei tempi, sono parte integrante della vita e del progresso della civiltà e, forse, è anche per questi motivi che l’equitazione è uno degli sport più antichi del mondo.

Il cavallo ha una sensibilità emotiva molto sviluppata, è in grado di riconoscere lo stato d’animo del suo cavaliere, capisce le emozioni, sa esattamente se siamo sicuri di noi, arrabbiati o svogliati.

Nell’equitazione, il contatto è pieno, totale, si diventa un tutt'uno con l'animale, si provano sensazioni di forza, adrenalina e libertà; in questo articolo, troverai ciò che serve per provare a trasformare la tua passione in un lavoro e diventare istruttore di equitazione.

Se sei un fantino professionista e hai partecipato a competizioni di livello mondiale, puoi richiedere di diritto la qualifica di istruttore di equitazione, essendo sempre consapevole di doverti assumere un livello di responsabilità molto alto nei confronti dei tuoi futuri allievi.

Se invece, sei un apprendista istruttore, oltre ad essere in possesso di solide basi agonistiche, è consigliabile acquisire conoscenze utili lavorando in una scuderia o in un maneggio.

Ora sei pronto per affrontare il primo step per diventare istruttore di equitazione:

1- Ottenere un brevetto di equitazione

Dopo un periodo di lezioni, il cavaliere si sottopone ad una valutazione da parte di un istruttore o commissione che, verificate le competenze pratiche e teoriche, rilascia il brevetto, che attesta una competenza verificata e certificata da parte di un Ente riconducibile al CONI.

2- Iscrizione al corso

A partire dai 18 anni e, ottenuto il brevetto, sarà necessario iscriversi ad un corso.

La Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) organizza, durante l’anno, diversi corsi con esame finale per ottenere la qualifica di istruttore di equitazione.

3- Esami

Gli esami, in genere, si svolgono in due o tre giorni, durante i quali, il cavaliere affronterà 3 step:

  1. Mostrare sicurezza nello stare a cavallo, ed eseguire gli esercizi base in sella;
  2. La prova teorica: il cavaliere dovrà dimostrare di saper descrivere alcuni esercizi di addestramento del cavallo e di aver appreso nozioni di anatomia equina, metodo di pulizia e sellaggio, norme di sicurezza e alimentazione;
  3. Simulazione di una lezione ad un allievo.

Scopri i corsi di equitazione più vicini a casa tua

Diventa istruttore di equitazione






Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti