Che cos'è la marcia acquatica?

Orangogo ha scoperto una nuova disciplina per gli amanti dello sport e del mare: la marcia acquatica! Qui troverai l'intervista a Maddalena Canepa, istruttrice di marcia acquatica presso l'Alassio Wave Walking

"Maddalena, come nasce questo sport e quando arriva in Italia?": "Questo sport nasce nel 2005 nel nord della Francia come allenamento di rinforzo per i vogatori. Prende piede poi nel sud della Francia nel 2014, grazie a Sophie Chipon, protagonista della diffusione della disciplina nel mondo. Io e Lorena Rasolo abbiamo conosciuto Sophie a gennaio del 2018. Abbiamo dunque deciso di fare il corso formatori in Francia grazie alla FIE (Federazione Italiana Escursionismo). Siamo le uniche formatrici in Italia e, dall' autunno scorso, siamo spalleggiate da validi istruttori ad Alassio. Ogni corso (4-5 giorni) viene sempre convalidato dalla commissione francese. Per affiliarci alla Federazione, grazie al caro amico Roberto Gravagno, siamo entrate nel Circolo Nautico Al Mare (CNAM) di Alassio e a maggio 2018 siamo diventate la prima (e per diverso tempo unica) realtà in Italia. 

A giugno Sophie Chipon ci ha inserite nel circuito internazionale per ospitare la manifestazione del 20 e 21 ottobre 2018 insieme a Francia, Tunisia e Spagna. L'evento è stato interamente dedicato Roberto Gravagno, il quale purtroppo ci ha lasciati a luglio 2018. Il nostro obiettivo era quello di creare il serpentone di persone acquatico più lungo del mondo, e battere i 247 partecipanti della Tunisia di giugno. Noi siamo arrivati a 251! Per ora il record non è ancora stato battuto e si riperterà il 5-6 ottobre 2019 dunque partecipate tutti!"

"Diventerà una disciplina olimpica?": "Grazie all’ impegno di Sophie Chipon presenteremo, con un’equipe internazionale, la Marcia Acquatica ai Mediterranean Beach Games di Patrasso 2019, ad agosto. Dalle prossime olimpiadi in Tunisia, se tutto procederà nel verso giusto, rientrerà ufficialmente nelle discipline olimpiche". 

"Cos'è la marcia acquatica ? Quali sono i suoi benefici?": "La marcia acquatica è una disciplina sportiva che si pratica camminando nell'acqua ad un livello di immersione fra l'ombelico e il petto, coordinando braccia gambe busto e respirazione. Tutti i benefici di questo sport, oltre a quelli che dona il mare  naturalmente sono: un rinforzo del lavoro cardio-polmonare, un miglioramento di coordinazione ed equilibrio, si può praticare per scopi riabilitativi e, in questa disciplina, la zona lombare e gli arti inferiori sono scarichi di peso poiché immersi nell'acqua e dunque più leggeri."

"Possono praticarla tutti ?": "Certo, anche i giovanissimi ! Basta saper nuotare e bisogna sempre comunicare eventuali patologie o problematiche fisiche all'istruttore."

Quali risultati avete ottenuto, in così poco tempo? Innanzitutto siamo la prima squadra e scuola di marcia acquatica in Italia. La squadra italiana ha alle spalle già diverse trasferte: in Francia, per comporre l’equipe internazionale ai Campionati di Francia 2018, in Spagna a febbraio per la prima tappa del circuito 2019 e poi ancora in Francia (in Corsica) per la seconda tappa. 
A luglio partirà per la Tunisia e ad agosto sarà in Grecia, per la presentazione ufficiale della marcia acquatica, ai Giochi Olimpici del Mediterraneo sulla Spiaggia che si terranno a Patrasso. Abbiamo ricevuto il premio Adelasia come disciplina emergente 2018 e battuto il record del mondo. Vi aspettiamo per la tappa conclusiva il 5 e il 6 ottobre ad Alassio per conservare e migliorare il record e formare il serpentone acquatico più lungo al mondo!

Quali sono gli obiettivi? Il primo tra tutti è quello di diffondere la marcia acquatica in Italia, il secondo (e non in ordine di importanza) è la sensibilizzazione al rispetto del mare. Raccogliamo la plastica e, anche durante l’inverno, cerchiamo di ripulire le spiagge dai rifiuti portati dal mare. 


Si ringrazia Maddalena Canepa per la disponibilità e per averci portato alla scoperta di questa disciplina! 


Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti

European Masters Games 2019: le conclusioni

Si è concluso ieri l'evento degli European Masters Games 2019 con partecipanti da tutto...

Orangogo Orangogo

i 5 Sport bruciagrassi per tutto l'anno: ad ognuno il suo!

Il tuo obiettivo per quest'anno è dimagrire e tonificare facendo sport ? Ecco la lista ...

Orangogo Orangogo

I 5 sport migliori dell'estate 2019 !

Orangogo ti propone i 5 sport estivi migliori per l'estate 2019!

Orangogo Orangogo
6.js">