Sci di fondo: 6 buoni motivi per iniziare

Se hai bisogno di allontanare lo stress quotidiano, ritrovare il silenzio, goderti la natura e gli spazi aperti, lo sci di fondo è lo sport che fa per te! 💪

Affonda le sue radici nella preistoria ed è entrato a far parte delle discipline olimpiche nel 1924. Negli anni, è diventato uno sport inclusivo a tutti gli effetti, praticato da persone con disabilità sia intellettive che motorie. Si tratta di una disciplina completa che ti metterà alla prova sia a livello fisico che mentale. Fisicamente infatti, allenerai la costanza e la resistenza e, la fatica che farai in allenamento (sempre in base alle tue abilità) verrà sicuramente ripagata dal senso di libertà e pace che proverai!

"...I momenti di vera gioia sono quelli per i quali si sono impiegati più tempo, energia e forza..." (Stefania Belmondo)

Se questa descrizione non ti è bastata, ecco altri 6 motivi per iniziare sci di fondo!

#1 Sensazione di libertà

Per sfuggire alla routine e allontanare stress e negatività, immergerti negli spazi incontaminati della montagna ti farà provare una sensazione di libertà di fronte alle vallate imbiancate!

Che tu voglia allenarti con moderazione oppure fare uno sforzo fisico più intenso, lo sci di fondo è uno sport dove potrai prenderti tutto il tempo per te stesso e goderti il paesaggio.

#2 Aumenta la fiducia in te stesso

Lo sci di fondo è uno sport che ti mette a dura prova. Ti permette di sfidare te stesso e di confrontarti con le tue abilità. Una volta che avrai imparato infatti, sarai spesso da solo con i tuoi sci e la pista di fronte a te. Man mano ti renderai conto di quali sono i tuoi limiti e, se riuscirai a superarli, la fiducia in te stesso aumenterà!   

#3 Sviluppa empatia

Una volta apprese le basi, potrai decidere se andare a sciare da solo o in gruppo! Soprattutto inizialmente però, ti allenerai in compagnia. Ti potrai così rendere facilmente conto di quando un tuo compagno è in difficoltà e, invece di mettergli "I bastoncini tra gli sci", imparerai ad aiutarlo! L'empatia si sviluppa dunque dal momento in cui l'ambiente favorisce la socializzazione. 

#4 Rispetto per gli altri 

In gara, si parte tutti insieme sui vari binari che mano a mano si restringono. Per questo motivo è fondamentale imparare a rispettare gli altri atleti e cercare di non passarci sopra! I bambini e, molto spesso anche gli adulti, tendono ad essere molto competitivi sia in allenamento che in gara. Usare lo sport per apprendere il rispetto verso il prossimo, è sicuramente un valore aggiunto.

#5 Migliora la coordinazione 

Non sei mai stato molto bravo a coordinarti? Lo sci di fondo in questo ti aiuta molto. Rispetto ai passi che andrai ad imparare, braccia e gambe devono essere sempre coordinate (sia nella sciata classica che nello skating). 

#6 Maggior consapevolezza del tuo corpo 

Durante le prime lezioni, succede spesso (con i bambini, le persone con disabilità e gli adulti) che le persone non abbiano piena consapevolezza di se stessi e del proprio corpo. Il semplice "piegare la caviglia" molte volte non viene subito appreso. Ancora più difficile, risulta fare lo stesso movimento con gli sci. Per avere più consapevolezza del proprio corpo, alcuni sport propedeutici allo sci di fondo e che potrai provare per allenarti sono: lo skiroll, il nordicwalking, il ciclismo, la corsa e la danza.

Vuoi sentirti libero?

Inizia sci di fondo!

Orangogo ringrazia la maestra FISI di sci di fondo Antonella Chiavia , specializzata nell'insegnamento di sci per persone con disabilità.

Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti

Vuoi fare snowboard? Ecco 6 consigli utili!

Iniziare a fare snowboard, tutti i consigli utili per la stagione invernale in arrivo!

Calarco Martina Calarco Martina

Come diventare allenatore di calcio?

Il calcio è lo sport che più ti appassiona? Scopri come diventare allenatore e trasmett...

Calarco Martina Calarco Martina

4 benefici psicologici della corsa a tutte le età!

Per chi ha intenzione di iniziare a correre, anche in età avanzata, ecco i benefici psi...

Calarco Martina Calarco Martina