Federcanoa e Orangogo: una partnership per promuovere lo sport

Francesco Esposito Francesco Esposito Utenti

Orangogo, il primo motore di ricerca dello sport in Italia, ha stretto una partneship con Federcanoa: promuovere lo sport e mettere in contatto gli sportivi con le ASD è l'obiettivo che lega queste due realtà e, nel caso specifico, la promozione di Canoa e Kayak.

Rispetto dell'ambiente, ambizione e l'urgenza di coltivare la propria passione, anche in periodi difficili e complicati come quello da cui stiamo pian piano uscendo: un fuoco che arde in ogni sportivo e che permette ad ognuno di conoscere e superare i propri limiti.

Sono questi i valori fondamentali dello sport, che si tratti di Canoa, Kayak o qualunque altro: promuovere lo sport per una vita sana, all'aria aperta e nel rispetto dell'ambiente e, quindi, di tutti quelli che ci vivono.

Federcanoa è il partner ideale per Orangogo che, da sempre, ha la missione di promuovere lo sport e lo stile di vita che da esso ne deriva.

Cerca La Scuola Di Canoa e Kayak Più Vicina a Te

Trovala su Orangogo

Dopo due anni difficili per lo sport, promuovere le discipline che si insegnano è più che mai importante, per far sì di permettere agli sportivi di trovare lo sport più vicino alle proprie passioni e sviluppare il proprio talento.

Con circa 280 ASD associate, Federcanoa ha lo scopo di promuovere sport come Canoa e Kayak su tutto il territorio nazionale e di rappresentare il nostro Paese nelle competizioni internazionali: ma come nasce la federazione? come è cambiato lo sport in questi due anni? cosa significa essere un canoista?

Abbiamo chiesto questo e altro direttamente a Federcanoa, nell'intervista qui di seguito.

La Federazione Italiana Canoa e Kayak è stata riconosciuta a livello nazionale nel 1987: come era la canoa di 35 anni fa e come è quella di oggi?

Lo spirito è rimasto intatto, lo sport si è chiaramente evoluto. Il canoista è uno sportivo che ama l’avventura, vive all’aria aperta, a contatto con la natura e soprattutto sente ardere dentro di sé il bisogno di far scivolare la sua canoa sull’acqua. I nostri atleti sono mossi da una passione infinita con l’obiettivo di superare prima sé stessi e poi gli avversari.
Oggi le innovazione tecnologiche, i nuovi materiali e i metodi di allenamento innovativi consentono la pratica della canoa a tutti i livelli e a tutte le età: dai giovanissimi, ai senior, passando per gli atleti della nazionale. Ci sono canoe per tutti i livelli e per tutte le condizioni: fiumi, laghi e mari, singole o doppie, addirittura multiple (fino a 20) con il Dragon Boat o le nuove frontiere come il SUP.

Son stati 2 anni difficili e bui, come vanno adesso le cose per sport non mainstream come Canoa e Kayak? Lo sport è in qualche modo cambiato?

Gli amanti della canoa e i nostri atleti sono stati fortunati perché il nostro è uno sport che si pratica spesso in solitaria e all’aria aperta, dove il distanziamento fisico è già garantito dalla canoa. Questo ha permesso ai nostri atleti delle nazionali di poter continuare ad allenarsi per i mondiali e le Olimpiadi e, successivamente, con l’allentamento delle restrizioni anche agli altri praticanti di tornare in acqua.
Negli ultimi due anni il numero dei tesserati e dei praticanti e significativamente aumentato, proprio grazie alle peculiarità del nostro sport.

Qual è la mission della federazione? quali sono i prossimi obiettivi?

La mission federale è quella di vincere le medaglie e di rappresentare al meglio il nostro Paese sui campi di gara di tutto il mondo.
Insegnano diverse discipline: discesa, slalom, velocità, canoa polo, maratona, paracanoa, ma lo spirito che ci guida è quello di trasmettere ai nostri atleti ed appassionati i nostri valori, fatti di impegno, rispetto e determinazione. Ogni appuntamento internazionale per noi è importate e lavoriamo per arrivare sempre pronti ad ogni evento, senza perdere di vista il punto di arrivo, su cui si basa la programmazione di ogni quadriennio, ovvero le Olimpiadi, in questo caso Parigi 2024.

Il rispetto dell'ambiente è tra le vostre priorità, in che modo lo promuovete?

Cerchiamo di promuovere i valori di una vita sana in canoa e questo non può prescindere dalla difesa dall’ambiente e soprattutto dell’acqua, che è il nostro elemento. Ogni canoista ha in sé una vocazione ambientalista, perché il nostro è lo sport green per eccellenza. Cerchiamo con i nostri partner (Ministero della tradizione ecologica, WWF e Marevivo) di costruire nei giovani e nella nostra collettività una forte cultura ambientalista attraverso progetti sempre nuovi che stimolano il coinvolgimento.

Con quasi 300 affiliate, Federcanoa ha associazioni sportive dislocate su tutto il territorio nazionale, che aspetti? La Canoa o il Kayak potrebbero essere gli sport giusti per te!


Cerca La Scuola Di Canoa e Kayak Più Vicina a Te!

Trovala su Orangogo

Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti