Bambini in sovrappeso? Cosa fare

Orangogo Orangogo Bambini

Cosa fare se il tuo bambino è in sovrappeso? i consigli e tutti gli sport tra i quali scegliere per il benessere del bambino. 

All'Italia tocca il triste primato di essere tra i Paesi Europei con un elevato numero di bambini in sovrappeso (ben il 26%) e i più bassi livelli di attività fisica sia per i bambini che per gli adolescenti, come rilevato dal Sistema di Sorveglianza Okkio alla Salute, promosso e sostenuto dal Ministero della Salute.

Sicuramente sono necessarie misure di contrasto alla vita sedentaria attraverso interventi più mirati da parte delle varie istituzioni, tra cui in primo luogo la scuola.

La famiglia resta però uno dei contesti rilevanti alla lotta contro la sedentarietà e il sovrappeso nei bambini.

Con un’ora di attività fisica giornaliera si può contrastare il sovrappeso nei bambini

In seguito ad un’indagine condotta nel 2005, l’OMS raccomanda di far praticare ai bambini e ai ragazzi dai 5 ai 17 anni per almeno 60 minuti al giorno un’attività fisico-sportiva. Non è rilevante che sia un' attività moderata o intensa e va considerata come tale sia la pratica sportiva che il gioco. I 60 minuti di attività fisico-motoria permettono al bambino di godere anche di benefici psico-fisici.

I bambini che praticano sport correranno meno rischi di veder aumentare il proprio peso e, di conseguenza, limiteranno anche la possibilità di future patologie.

Un pomeriggio passato a giocare o a fare sport ha, dunque, molti vantaggi in più rispetto a ore trascorso davanti alla tv o a un videogioco. Si combattono così sedentarietà e sovrappeso, senza che il bambino si accorga di nulla e dandogli anche l'opportunità di imparare uno stile di vita sano, per il presente e il futuro.

In pratica: contrastare il sovrappeso con lo sport

Possiamo far praticare ai bambini almeno uno sport, o ancora meglio più sport. Infatti un approccio multisport consente ai bambini di testare se si è più predisposti e "portati" per una pratica sportiva piuttosto che per un'altra. In questo modo potrà emergere il loro talento, concedendo loro di praticare lo sport amato con passione.

Secondo una ricerca canadese, confermata dalla Società italiana di pediatria, ci sono alcuni sport che sono più indicati per i bambini in sovrappeso. Si tratta degli sport che combinano l'attività cardio a quella di resistenza.

Questo mix di attività consente ai bambini di bruciare i grassi e buttare giù la pancetta, che oltre ad essere antiestetica, è soprattutto l’indice di una futura predisposizione a malattie di tipo cardiovascolare. Tra questi sport a "valenza doppia" troviamo il nuoto, la preatletica e la ginnastica in generale.

In pratica: contrastare il sovrappeso con l'alimentazione sana

La ricerca scientifica sottolinea  il ruolo fondamentale che ha il primo pasto del mattino per una sana alimentazione e per non cedere, nel corso della giornata, a snack ipercalorici. La colazione ideale dovrebbe garantire circa il 20% delle calorie giornaliere.

Anche lo spuntino a ricreazione è importante per fare un pieno di energia, però occorre che sia salutare, per esempio mangiando un frutto ed evitando merendine, succhi di frutta e bibite.

Ovviamente il cibo è il carburante essenziale per la crescita, ma non bisogna far abbuffare i bambini per la preoccupazione che mangino poco. Gli esperti nutrizionisti sottolineano che una sana alimentazione dovrebbe essere varia e garantire l’apporto di tutti i nutrienti rispettando grosso modo la seguente proporzione: oltre il 55% di carboidrati, circa il 15% di proteine e meno del 30% di grassi.

L'ideale sarebbe:

scandire la giornata in cinque pasti: colazione, pranzo, cena e le due merende;

evitare troppe proteine (in particolare di origine animale) e troppi grassi;

no ai doppi secondi piatti ai pasti principali;

non far mancare dalla tavola carboidrati complessi e fibre come frutta, verdure e legumi, che saziano e fanno diminuire il consumo di altri alimenti.

È fondamentale che i genitori contribuiscano all'adozione di comportamenti e stili di vita salutari sin dai primi anni di vita dei loro figli, perché è in questa fase che i bambini e i ragazzi acquisiscono le loro abitudini di vita. Un bambino sano diventerà un adulto sano.

Scopri gli sport per bambini con le nostre guide!

Sport per bambini: il Minibasket

Sport per bambini: il Minihockey

Sport per bambini: il Mini Rugby 

Sport per bambini: il Tennis

Sport per bambini:Windsurf

Sport per bambini:Canottaggio 

Sport per bambini:Pallanuoto

Sport per bambini:Canottaggio 

Sport per bambini:Nuoto 

Sport per bambini:Equitazione

Sport per Bambini: il Karate 

Vuoi essere aggiornato su articoli di tuo interesse?

Scegli i tuoi contenuti preferiti:

Post che potrebbero interessarti

I migliori centri estivi a Torino

Scopri quali sono i migliori centri estivi a Torino dell'estate 2019!

Orangogo Orangogo

Centri Estivi in Inglese

Divertirsi imparando l'inglese nei migliori centri estivi in lingua del 2019

Orangogo Orangogo

Centro Estivo Imola

Scopri tutti i centri estivi dell'estate 2019

Orangogo Orangogo